I nuovi Camp Beds

Questo Giovedì abbiamo assistito ad una patch da 57MB che ha introdotto qualcosina in più nelle nostre casse, e giusto stanotte è stato anche eseguito un cambio Macchina Host ed un Wipe del Server.. in poche parole un Nuovo (sotto tutti gli aspetti) inizio per tutti.

Per quanto riguarda il futuro, come annunciai sulla nostra Pagina Facebook, nel prossimo Update di Rust troveremo dei nuovi Camp Beds – posizionabili anche a castello, come vediamo in immagine – di cui ancora non sappiamo ufficialmente se avranno lo stesso attributo delle Sleeping Bags con una funzione d smantellamento più difficoltosa, o se invece abbiano qualcosa in più da offrire.. oppure addirittura un utilizzo totalmente differente!

Inoltre da varie informazioni scopriamo che gli sviluppatori stanno lavorando ancora sugli altri Fix per rendere le difese Anti-hacking più sicure (alcune sono già state sistemate, a detta loro), sul redo di modelli 3D di alcuni oggetti come le Torcie, e su nuove implementazioni di Backpacks e Doors, volendo rendere quest’ultime condivisibili ed accessibili ad altri utenti – voluti e non – tramite combinazioni numeriche e/o chiavi.
In (parecchia) lontananza ammiriamo anche ad un sistema di degradamento delle armi che man mano che vengono utilizzate tenderanno ad incepparsi ed, infine, a rompersi. E per evitare ciò dovremo ricordarci di ripararle spesso tramite le nostre Workbench casalinghe.

Con molta pazienza, non ci resta che aspettare questi aggiornamenti/rumors che forse non vedremo molto presto.. ho solo voluto condividere con voi un po’ di informazioni che sono andato a pescare personalmente. Per il resto godiamoci queste e tutte le altre novità a cui assisteremo durante l’Alpha Early Access di Rust.

In attesa di ciò, seguiamo il consiglio del nostro buon (??) Franzo che ci chiede:
Franzo consiglia