Ciao a tutti ragazzi, è da un po che non pubblico un articolo e non comunico in modo “ufficiale” tramite il sito. Oggi voglio affrontare un discorso prettamente riguardante l’abbandono del server ( e a volte della comunità) per problemi comuni.

Mi è capitato di vedere utenti dirci addio per problemi di cheater e wipe. Sono due questioni abbastanza spinose, lo so per certo, ma proprio per questo sono qui a scrivere.

Partiamo dal WIPE, sappiamo tutti che questa misura è adoperata quando i dev rilasciano un aggiornamento del gioco che non è possibile attuare se non tramite un RESET TOTALE del server ( WIPE ndr), ma sappiamo anche tutti che questa cosa non succede solo su Play Rust Italia, ma anche in tutti gli altri server italiani e internazionali. Non è colpa nostra se è necessario farlo, ma non è neanche colpa dei dev, visto che è una misura obbligatoria per poter gustarsi il gioco con le nuove implementazioni e le nuove modifiche. A volte però capita che un WIPE si debba fare anche per problemi di host, sfortuna vuole che a noi è successo più volte in poche settimane di fare più di un wipe, ma questo lo si è fatto principalmente per rendere la vostra esperienza di gioco MIGLIORE e vorrei che tutti voi lo ricordaste. Non siamo qui per avantaggiarci su di voi in game o per fare soldi, perchè altrimenti non ci sbatteremmo a tenervi aggiornati con tutti gli update che rilasciano e con tutte le notizie che ancora non sono pubbliche e che vi estrapoliamo dal forum o dalla board dei dev stessi (grazie a Zarock per il suo super impegno in ciò). Non siamo nemmeno qua a prendervi in giro con tali affermazioni, perchè il nostro primo interesse siete voi, il vostro divertimento e la vostra informazione.

Per quanto riguarda i CHEAT e chi li usa, il discorso è circa lo stesso. Tutti hanno problemi con i cheater, tutti hanno gli stessi mezzi forniti dai dev quindi tutti hanno gli stessi problemi. Cambiare server non cambierà la situazione generale. Un server può essere più bersagliato di un altro, ma credo che se invece di abbandonarlo, lasciando la patata bollente agli admin senza un minimo di sbattimento nell’aiutarli a trovare questi quattro imbecilli, gli utenti cercassero di filmare o fare in modo di creare delle prove per far bannare questi inutili personaggi, tutto sarebbe più armonioso e più bello anche come comunità. Con questo non sto puntando il dito su nessuno, perchè un sacco di utenti, che ringrazio infinitamente, ci forniscono ogni settimana materiale per bannare gente del genere e Franzo e il suo staff, che ringrazio per l’immenso lavoro che stanno facendo sul server, con il materiale fornito agiscono di conseguenza. Perchè lo ribadisco (come lo si è ribadito anche sul forum) senza prove non si può bannare nessuno, per il semplice fatto che chiunque potrebbe denunciare un altro utente anche per semplice antipatia o astio. Quindi tornando al punto focale del discorso, dappertutto questo problema esiste e più ci si aiuta, più i server inizieranno a essere più “limpidi”. Abbandonare è una scelta ma la reputo un po strana e senza senso, senza offendere nessuno ovviamente.

E’ dall’inizio di questa comunità che ho cercato sempre di collaborare con tutti, grazie a questo ho preso contatti con Franzo (che ricordo, per chi non lo sapesse, inizialmente aveva una sua comunità italiana) per unire le forze e creare qualcosa di fantastico come sta diventando Play Rust Italia. Ho preso contatti anche con Rustitalia.net con cui abbiamo una collaborazione e una amicizia, che comprende la segnalazione dei cheater e della gente che disturba il quieto vivere degli altri utenti (sto cercando di far stilare a Franzo e compagni una lista di cheater per inviarla al più presto a darkhax, che saluto).

Tutto questo per cosa? Per rendere un servizio agli italiani che si sono appassionati dopo di me e con me a Rust. Punto. Non c’è altro motivo.

Se siamo qui, con tutta questa utenza è anche grazie all’aiuto di Zarock nel coding del sito e del forum e nella gestione di quest’ultimo e di Franzo per la grafica e per la creazione e gestione del server su cui giocate insieme al suo staff.

Chiudo qui la mia riflessione che volevo condividere con voi, non per offendere, insultare o puntare il dito su qualcuno, ma perchè ho visto crescere questo tipo di atteggiamento di abbandono e volevo discuterlo con voi e capire, dando anche delle spiegazioni da parte mia. Ognuno è libero di andare dove vuole, l’ho sempre ribadito e continuerò a farlo.

Potete dire la vostra qui sotto nei commenti (del sito per favore), perchè voi date linfa vitale a questa comunità e come abbiamo fatto con la decisione dei wipe, voglio/vogliamo avere una vostra opinione sul da farsi.

Buona Notte a tutti dal vostro

enne.